Descrizione

Settimana teologica 2018

Il discernimento
Significati modelli e processi

In un tempo come il nostro, in cui la complessità dell’esistenza espone al rischio del disorientamento e della frammentazione, torna attuale l’attenzione sul discernimento, dimensione essenziale nel dinamismo dell’esperienza umana e cristiana.
La Comunità di Camaldoli, in collaborazione con l’Associazione Teologica Italiana, offre un percorso formativo sul tema, approfondito nei suoi significati, nei modelli interpretativi e nei processi propri del discernere personale ed ecclesiale. A partire da una indagine biblica, e passando attraverso l’ascolto delle voci provenienti dalla tradizione, il tema è rivisitato nelle sue dimensioni ecclesiale, morale e pastorale.

 

Contenuto:

1. Vito Mignozzi – Perché il discernimento? Attualità di un tema per l’oggi ecclesiale

Il discernimento alla prova della Scrittura
2. Sebastiano Pinto – Il discernimento nella profezia e nella tradizione sapienziale di Israele
3. Jean Paul Lieggi – Gesù e la lettura dei segni dei tempi
4. Aldo Martin – Il discernimento dei carismi in San Paolo

Il discernimento alla prova della tradizione
5. Ignazia Angelini – La tradizione monastica
6. Gaetano Piccolo – La tradizione ignaziana
7. Francesco Compagnoni – Tommaso D’Aquino e la virtù della prudenza

La dimensione ecclesiale del discernimento
8. Assunta Steccanella – I segni dei tempi in Gaudium et Spes
9. Massimo Nardello – Il soggetto e i soggetti del discernimento ecclesiale
10. Simona Segoloni – Chiesa e sinodalità

Le dimensioni morale e pastorale del discernimento
11. Roberto Massaro – Coscienza, vocazione e vita cristiana
12. Francesco Zaccaria – La leadership ecclesiale e gli attuali organismi di partecipazione

Le testimonianze
13. Erio Castellucci – Il discernimento alla luce di Amoris Laetitia