Descrizione

Cristiani in ricerca 2017

Il potere giusto. Un paradosso?

Un “potere giusto”: si tratta di un paradosso? Il potere porta in sé una dinamica problematica: esso implica una relazione asimmetrica, verticale, sproporzionata. A contatto con la struttura vulnerabile della persona, il potere si espone all’ingiustizia. Come può allora essere giusto?
Le tensioni e le connessioni create dal potere attraversano poi ogni comunità e ogni relazione. Come uno stile autenticamente cristiano può assumere la gestione del potere, dalle scelte quotidiane, all’ambiente lavorativo, fino all’impegno sociale?
In un cambio d’epoca come quello in cui viviamo, inoltre, le strutture del potere cambiano la loro conformazione e, diventando sempre più interconnesse, abbandonano la loro solidità. Come stanno evolvendo le forme del potere?
A partire da questi interrogativi, attraversando i nodi problematici che emergeranno, cercheremo di esplorare il potere per capire come e se esso sia coniugabile col rispetto della giustizia.

Contenuto:

1. Il Dio del Vangelo è un Dio onnipotente? (Emanuele Bordello)

2. Un potere giusto? (Franco Vaccari)

3. Il potere e le sue strutture (Andrea Michieli)

4. Potere e patire (Luca Alici)

5. Lo sguardo cristiano sul potere (Piera Angela Di Lorenzo – Sophie Langeneck – Dimitris Keramidas)