Descrizione

Bibbia e arte 2017
Matteo Ferrari e Giovanni Gardini

In principio
Percorso biblico e iconografico sui racconti della creazione

Da sempre le prime pagine della Bibbia, forse anche le più conosciute del Primo Testamento, hanno avuto una grande rilevanza nel modo di pensare e vivere la fede da parte dei cristiani. A queste pagine sono legati anche moti stereotipi e credenze non sempre coerenti con il testo biblico. Verrà quindi proposto un percorso attraverso il testo che metta in luce alcuni dati dell’attuale riflessione esegetica sui racconti della creazione. I primi tre capitoli del libro di Genesi costituiscono, a partire dall’epoca antica, un ricchissimo repertorio al quale l’arte cristiana ha attinto a piene mani: i giorni della creazione, l’uomo e la donna, il giardino di Eden, l’albero della conoscenza del bene e del male, l’albero della vita sono immagini che hanno dato vita a straordinarie iconografie dense di significati spirituali e richiami simbolici. Durante gli incontri verranno approfonditi alcuni temi iconografici che saranno letti alla luce dell’interpretazione delle Scritture.

Contenuto:

1. Presentazione

2. “Dio disse”. Il primo racconto della creazione (Matteo Ferrari)

3. La gloria della creazione (Giovanni Gardini)

4. “Facciamo l’umano”. Il secondo racconto della creazione (Matteo Ferrari)

5. Adamo ed Eva e il dono della misericordia (Giovanni Gardini)

6. Adamo, Eva e il serpente. Gesù e l'”In principio” della creazione (Matteo Ferrari)

7. Il giardino e lo stupore dell’incontro (Giovanni Gardini)