Descrizione

Cinquecento anni dalla riforma 2017
Paolo Ricca e Riccardo Burigana

Lutero 500 anni dopo
Un approccio ecumenico al protagonista della riforma

«L’esperienza spirituale di Martin Lutero ci interpella», ha detto papa Francesco nella cattedrale luterana di Lund, in Svezia, il 31 ottobre 2016. Conosciamo davvero Lutero? Quest’uomo di fede, quest’uomo appassionato dell’evangelo della grazia di Gesù Cristo, questo monaco agostiniano che divenne grande riformatore, la personalità che ha più segnato le vicende del cristianesimo in età moderna: conoscerlo più a fondo, al di là delle immagini stereotipate, è un obiettivo di primaria importanza in quest’anno 2017 in cui ricordiamo i 500 anni della Riforma. Approfondire la figura di Lutero in una prospettiva ecumenica – con Paolo Ricca, teologo e pastore valdese, e con Riccardo Burigana, esperto cattolico di ecumenismo – è quanto di meglio possiamo fare per compiere un passo avanti nella strada che porta «dal conflitto alla comunione».

Contenuto:

1. Presentazione (Ricca – Burigana)

2. Il primato della Scrittura (Paolo Ricca)

3. La giustificazione e la grazia (Paolo Ricca)

4. Cattolici e riformati oggi (Riccardo Burigana)

5. La libertà del cristiano e la coscienza (Paolo Ricca)